banner landing

 Rimani sempre aggiornato grazie ai nostri esperti, ai nostri corsi ed alle nostre traduzioni italiane dei Regolamenti sul trasporto merci pericolose.

Il 23 luglio scorso il Comando Generale delle Capitanerie di porto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emesso la LinkCircolare Ministeriale 23 luglio 2019, n. 35 avente come oggetto l’implementazione anticipata dell’Emendamento 39–18 del Codice IMDG.

Come è noto l’Emendamento 39-18 del Codice IMDG (Trasporto marittimo di merci pericolose) è stato adottato dal Maritime Safety Committee dell’IMO prevedendo l’entrata in vigore dello stesso a partire dal 1 gennaio 2020. 

Per la prima volta, la competente Amministrazione italiana ha utilizzato la possibilità di anticipare l’entrata in vigore di un Emendamento al Codice IMDG.
Una scelta che desta qualche perplessità dal momento che è ipotizzabile che molti paesi aderenti all’IMO implementeranno il nuovo Emendamento solo a partire dal 1 gennaio 2020, con la conseguenza che si potrebbe verificare qualche complicazione presso i porti italiani (ma anche presso gli speditori) dal momento che, nel periodo 1 settembre 2019 – 31 dicembre 2019, ci si potrebbe trovare nella situazione di dover gestire un traffico marittimo (internazionale) di merci pericolose effettuato ottemperando alle disposizioni dell’Emendamento 38–16 e un traffico marittimo (nazionale) che invece deve ottemperare alle disposizioni dell’Emendamento 39–18.


Gli strumenti che ARS mette a disposizione degli operatori per essere sempre aggiornati sulle novità:

CORSI E TRADUZIONI

Per supportare gli operatori del settore a fronteggiare le novità, ARS Edizioni, come consuetudine, sta terminando la traduzione della nuova edizione 39-18 dell'IMDG Code,  e del suo Supplemento che rispetto all'ultima edizione del 2014, presenta svariate novità ed, in particolare, l'inserimento della Circolare CCC.1/Circ.3 del 30 ottobre 2015: Guida revisionata sull’uso continuato delle cisterne mobili IMO e dei veicoli cisterna stradali esistenti per il trasporto di merci pericolose.

imdg e suppl suppl

ARS Edizioni informatiche è l'unico Editore a tradurre in italiano l'IMDG Code ed il suo Supplemento. Le traduzioni sono perfettamente allineate a quelle che ARS produce per gli altri Regolamenti sul trasporto di merci pericolose, frutto del lavoro dello stesso gruppo di Tecnici esperti della materia (ADR/RID/ADN), supervisionati dall'Ing. Sergio Benassai.



PACCHETTO AGGIORNAMENTO COMPLETO:

 FORMAZIONE + TRADUZIONI ITALIANE IMDG CODE 39-2018 E SUO SUPPLEMENTO

ARS ha predisposto una LinkOFFERTA "PACCHETTO AGGIORNAMENTO NOVITA' IMDG 39-2018" (valida fino al 10/10/2019) che include il corso + le traduzioni italiane di IMDG Code e suo Supplemento.
La scelta del corso è tra due date:

  • 15 ottobre 2019 - Milano
  • 17 ottobre 2019 - Padova

Il Corso specialistico di formazione, di 8 ore, è obbligatorio ai sensi del capitolo 1.3 del Codice IMDG, ed è conforme alle disposizioni emanate dall'Autorità Competente in materia di formazione del personale di terra ai sensi della Circolare 23/2009 del Comando Generale delle Capitanerie di Porto.

Sarà presente un rappresentante del Comando Generale  delle Capitanerie di Porto che parlerà di procedure per il rilascio dell'autorizzazione all'imbarco e trasporto marittimo e per il nulla osta allo sbarco delle merci pericolose in colli, disponibile a rispondere alle domande dei presenti, anche sulle novità contenute nelle due circolari sopra citate.

DOCENTE:
Ing. Liborio Macaluso esperto in Trasporto marittimo di merci pericolose via mare, Consulente ADR/RID/ADN (D.Lgs. n.35/2010).

Banner pacchetto


Rinnova subito il tuo abbonamento annuale a OrangeNews 2020

Scegli tra le due promozioni disponibili valide fino al 10/10/2019:

Una speciale offerta ti consente di rinnovare l'abbonamento annuale ad un prezzo speciale con o senza corso di aggiornamento sulle novità del TRASPORTO MARITTIMO DI MERCI PERICOLOSE 

abb con corso

campagna senza corso

Please do not reply, per informazioni scrivere a simona.galante@arsedizioni.it

 

arsedizioni.it  |  lavoroeambiente.it  |  sostanzealimentari.it  |  orangenews.it